Guardie Ecologiche Volontarie

Sul territorio della Comunità Montana del Sebino Bresciano è attivo, da ormai più di venti anni, il Servizio Volontario di Vigilanza Ecologica, istituito ai sensi della Legge Regionale n. 105/1980.
Nel febbraio dell’anno 2005, la Regione Lombardia ha emanato la legge regionale n. 9 “Nuova disciplina del servizio volontario di vigilanza ecologica”, in sostituzione ella L.R. n. 105/80.
Anche la L.R. n. 9/2005 è stata modificata ed attualmente è in vigore la legge regionale n. 14 del 06.05.2008.
All’art. 1 – finalità del servizio volontario di vigilanza ecologica – si legge:
1. la regione riconosce la funzione del volontariato per la salvaguardia dell’ambiente e favorisce la partecipazione dei cittadini alla difesa del patrimonio naturale e paesistico, integrandone l’attività nel quadro delle pubbliche funzioni come membri del servizio volontario di vigilanza ecologica.
2. Il servizio volontario di vigilanza ecologica è istituito per favorire la formazione di una coscienza civica di rispetto e di interesse per la natura ed il territorio, per la loro tutela e per una razionale gestione delle risorse ambientali, da attuarsi anche con le seguenti specifiche attività:
a) informazione sulla legislazione vigente in materia di tutela ambientale, nonché sui criteri, mezzi e comportamenti atti a realizzarla;
b) vigilanza sui fattori, sulle componenti ambientali e sull’ambiente unitariamente considerato, al fine di prevenire, segnalare o accertare, a norma della legge regionale 5 dicembre 1983, n. 90 (Norme di attuazione della legge 24 novembre 1981, n. 689, concernente modifiche al sistema penale), fatti e comportamenti sanzionati dalla normativa ambientale;
c) collaborazione con le autorità competenti per la raccolta di dati e informazioni relativi all’ambiente e per il monitoraggio ambientale;
d) collaborazione con le autorità competenti per le operazioni di pronto intervento e di soccorso in caso di emergenza o di disastri di carattere ecologico.

Il Servizio presso la Comunità Montana del Sebino Bresciano è attualmente svolto da n. 28 guardie ecologiche volontarie.

Ma, chi è una Guardia Ecologica Volontaria?

E’, soprattutto, un cittadino che svolge, senza alcun compenso, un’attività volta alla tutela del territorio.
E’ una guardia giurata particolare che, nello svolgimento delle proprie funzioni, assume la qualifica di Pubblico Ufficiale a tutti gli effetti.

Si diventa guardie ecologiche volontarie dopo aver frequentato un apposito corso di formazione gratuito promosso dagli enti organizzatori del servizio e sostenuto un esame davanti ad una commissione regionale.

I requisiti richiesti sono:
- cittadinanza italiana
- maggiore età
- licenza scuola dell’obbligo
- non aver riportato condanne